1187
post-template-default,single,single-post,postid-1187,single-format-standard,theme-stockholm,stockholm-core-2.2.6,woocommerce-no-js,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-8.5,ajax_fade,page_not_loaded,popup-menu-slide-from-left,,qode_menu_,qode-single-product-thumbs-below,wpb-js-composer js-comp-ver-6.6.0,vc_responsive
Title Image

Difese immunitarie: Cosa le Indebolisce e quando rafforzarle

Difese immunitarie: Cosa le Indebolisce e quando rafforzarle

NON ABBASSARE LA GUARDIA, RAFFORZA LE TUE DIFESE

Quando Rafforzare le Difese Immunitarie?

Rafforzare le difese immunitarie è una necessità che scatta nel momento in cui qualcosa le indebolisce, rendendo l’organismo della persona interessata più suscettibile alle infezioni e ad altre problematiche.

Cosa indebolisce le Difese Immunitarie?

Oggi, le cause principali dell’indebolimento delle difese immunitarie sono: lo stress, alcune patologie (es: raffreddore), l’uso smodato degli antibiotici, svariati fattori ambientali (es: freddo, umidità, cambio di stagione, eccessiva esposizione solare ecc.), un’alimentazione impropria, l’inadeguato riposo notturno, la sedentarietà, l’affaticamento fisico e l’avanzare dell’età.

Stress

Le condizioni che causano uno stress psico-fisico indeboliscono il sistema immunitario, in quanto lo sottopongono a un maggior carico di lavoro.

Facendo un paragone, è come se lo stress affaticasse il sistema immunitario affidandogli numerosi incarichi e quest’ultimo, di conseguenza, divenisse meno efficiente.

Abuso degli Antibiotici

A livello intestinale, il corpo umano ospita batteri particolari, con cui stabilisce un rapporto di simbiosi: in cambio dell’ospitalità offerta dall’intestino, questi batteri – che nel loro insieme sono detti flora batterica – garantiscono vari servigi, tra cui: smorzare la proliferazione di quei microrganismi potenzialmente patogeni presenti di norma in alcuni distretti dell’organismo (es: Candida albicans) e modulare il sistema immunitario intestinale.

L’uso smodato degli antibiotici può impoverire la flora batterica, la quale, a quel punto, non è più in grado di adempiere alle proprie funzioni.
Da ciò ne consegue che i microrganismi potenzialmente patogeni come Candida albicans possono prendere il sopravvento e proliferare, e le difese immunitarie proprie dell’intestino perdere di efficacia.

Sedentarietà e Inadeguato Riposo Notturno

Studi scientifici hanno evidenziato che le persone sedentarie e quelle che dormono meno si ammalano più facilmente degli individui con una vita attiva e di coloro che dormono 7-8 ore per notte.

Pertanto, i ricercatori hanno concluso che vi sia un collegamento tra l’indebolimento del sistema immunitario e fattori come la sedentarietà e un riposo notturno insufficiente.

Alimentazione Impropria

Per esempio, l’inadeguato apporto proteico compromette la produzione e la funzionalità di quelle glicoproteine che costituiscono una parte fondamentale del sistema immunitario.

Età avanzata

L’invecchiamento fa sì che gli organi immunitari produttori di globuli bianchi siano meno efficaci.

Purtroppo, è un destino che spetta inevitabilmente all’organismo umano e contro cui è impossibile opporsi in modo radicale.

In questi frangenti, la scarsa efficacia del sistema immunitario comporta una maggiore suscettibilità alle infezioni (malattie scatenate da agenti infettivi quali batteri, virus, funghi e parassiti).

Cosa Fare per Difese Immunitarie più Forti?

Secondo il parere unanime della comunità medico-scientifica, il modo migliore per rafforzare le difese immunitarie è adottare uno stile di vita sano.

Del resto, è un dato di fatto che, con l’adozione di uno stile di vita sano, qualsiasi organoapparato e sistema del corpo umano – compreso il sistema immunitario – funziona meglio e in modo più efficace.
Il rafforzamento delle difese immunitarie attraverso comportamenti di vita sana si fonda su alcuni capisaldi, che sono:

  • Dieta appropriata. La consuetudine di consumare frutta, verdura, cereali integrali e yogurt, associata magari all’assunzione di prebiotici e probiotici (fermenti lattivi vivi), e la buona abitudine di limitare l’assunzione di cibi ricchi di grassi saturi, sono alla base di un regime alimentare corretto nonché atto a rinvigorire il sistema immunitario.
    In ottica rinforzo delle difese immunitarie, merita una segnalazione particolare il consumo di cibi ricchi di vitamina C, come la frutta e la verdura dei mesi di novembre e dicembre.
  • Attività fisica. Lo sport aiuta a potenziare il sistema immunitario, purché praticato in modo intelligente, equilibrato e senza eccessi.
    In merito agli effetti benefici dello sport sulle difese immunitarie, interessanti studi scientifici hanno dimostrato che l’esercizio fisico regolare migliora la funzione dei neutrofili, ossia una delle componenti cellulari costituenti i globuli bianchi.
  • Mantenimento nella norma del peso corporeo. Questo aspetto è strettamente connesso a un regime alimentare equilibrato e a un esercizio fisico costante.
  • Limitazione delle bevande alcoliche. L’abuso di alcol nuoce gravemente alla salute e ha un effetto depressivo sul sistema immunitario.
  • Non fumare. Chiunque ha sentito parlare degli innumerevoli danni del fumo di sigaretta; tra questi danni, rientra anche l’indebolimento delle difese immunitarie.
  • Dormire a sufficienza. Durante il sonno notturno, il corpo umano rielabora le proteine introdotte con la dieta e se ne serve per combattere i potenziali patogeni. Chi non dorme abbastanza, nel corso della notte, non riesce a utilizzare le proteine per il suddetto scopo, quindi è più vulnerabile alle infezioni.
  • Mantenimento nella norma della pressione sanguigna.
  • Osservare le norme di corretta igiene personale.

Se la correzione delle abitudini alimentari, lo sport, la limitazione del consumo di alcolici ecc. non fossero sufficienti a ravvivare le difese immunitarie, è possibile avvalersi dell’aiuto ricorrere all’utilizzo di prodotti a base di RESVERATROLO, LATTOFERRINA, RIBES NERO, ZINCO e VITAMINA C, che rappresentano un ottimo aiuto al rafforzamento del sistema immunitario indebolito.

wp